Donne e palestra: amore o odio?

E’ iniziato l’anno accademico eppure non avete ancora fatto segnare una presenza?

Male! Veramente Male!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Di che parlo?

donne e palestra

Dell’anno “accademico” nel mondo dello sport.

Quello che ogni anno parte a settembre /ottobre a seguito dei sensi di colpa scatenati dalla prova costume estiva, quando sulle spiagge in striminziti costumini ci siamo affidate a parei d’emergenza, o alla posizione orizzontale credendo che lo stare sdraiate avrebbe potuto salvarci da una non divina figura.

A settembre, credendo ben poco al detto “paffuto è bello” o al fatto che le donne cosiddette “Curvy” abbiano più successo delle veline, ci buttiamo in palestra….. o meglio corriamo ad ISCRIVERCI .

Bene donne la cosa può essere positiva, il moto non fa male, ma avete mai pensato la firma del modulo di iscrizione  non porti un dispendio calorico tale da essere equiparata ad una seduta di allenamento?

Già perché lo sport si “pratica”, in palestra “si va”, e via dicendo con tutti quei verbi che esprimono un’AZIONE che sicuramente non corrisponde con lo strisciare la carta di credito per il pagamento di abbonamenti annuali all inclusive.

Ecco allora che a novembre già si scatenano i sensi di colpa per aver sprecato quei soldi utilizzabili per ben altri scopi.

I panettoni si avvicinano e l’estate con abiti succinti e difetti in vista si allontana.

Il punto è che se si va in palestra solo per arrivare a diventare una PIN UP da copertina le fantasie ed i buoni propositi servono a poco, o meglio durano molto poco, tempo di salire dopo qualche settimana sulla bilancia e notare il non piccolo particolare…di non aver perso un etto.

We_Can_Do_It

Il principio filosofico di turno stabilisce che andare in palestra e dedicarsi ad uno sport dovrebbe essere un modo per creare un ritmo di vita più adeguato e stare bene con sè stesse!! Sì se si riesce a rispettare questo principio le 2 o 3 volte a settimana di ginnastica potrebbero non pesare.

Per quanto mi riguarda ho sempre trovato divertente andare in palestra per conoscere gente, per ammirare le donne in completini sexy che riescono a non scomporsi mai e anche quelle che riescono a fare 2 ore di palestra senza rovinare la messa in piega mentre la sottoscritta, e qualche altra come me, sembriamo uscite da una doccia e sfoggiamo un’andatura curva dalla fatica dimenticando le pose sexy e ancheggianti.

Sì perché il mondo della palestra vive di vita e regole proprie e trovarcisi in mezzo può essere estremamente divertente o estremamente umiliante a seconda del lato da cui si guarda.

Secondo i grandi pensatori del web andare con un’amica può servire ad aumentare la voglia di sudare, come anche scegliere un’attività stimolante… alcuni dicono addirittura che “acquistare l’attrezzatura può motivare ad usarla” (il mio completo da piscina coperto di polvere non è molto convinto di quest’ultima affermazione).

Al dunque andare in palestra per raggiungere modelli fin troppo lontani , dalle fotomodelle alle cinquantenni da spasmo che si vedono in tv non credo porti una donna ad un impegno  duraturo.

La sottoscritta intanto cerca ancora come impiegare il budget annuale per lo sport e spera che la fantasia non cada a picco troppo in fretta come negli anni scorsi quando cercava motivazione nel dirsi che la vita sedentaria la stava rovinando. Ma chi lo sa! Proverò e vi dirò intanto spero siate più giudiziose di me.

Buona palestra a tutte!!!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...