Gioventù precaria: quando il lavoro è un miraggio

La donna imperfetta e la ricerca lavoro

Piove! piove! E la coperta non mi scalda mentre bevo un tè caldo e guardo con sguardo spento il computer vagando tra le pagine di annunci.

Giorni e giorni da anni, tutti così, ripetitivamente uguali alla ricerca dell’annuncio giusto, almeno all’inizio, poi copia incolla e invia a qualsiasi posto di lavoro.

Io che ho passato anni a studiare mi ritrovo, come tanti alla fine, ad esser fortunata ad avere un lavoro part time. Dopo qualche anno in agenzia di viaggi eco che !PUF! Un contratto a tempo indeterminato (il sogno del lavoratore italiano) si trasforma magicamente in determinato… e alla fine scade.

Ed eccomi catapultata nel mondo della precarietà a 33 anni!

L’età peggiore per essere precari: ti guardi allo specchio e ti dici “Cavolo! Non sono poi così vecchia, la crisi dei trenta io non l’ho neanche mai sentita!”, e invece il mondo del lavoro ti dice altro: “sei oltre l’età per un contratto di STAGE!”.Lo stage, il mitico essere che tutti ti spacciano per contratto e non è altro che sfruttamento puro, mentre tu ti crogioli nel far finta di stare lì ad imparare.

MA IMPARARE COSA? A portare caffè, a battere al computer, a fare il lavoro che nessuno vuole fare per essere poi sostituito alla scadenza da un altro che arriverà con contratto di Stage.

Ma non c’è nessun problema: per un contratto di STAGE non ho l’età e non l’avevo neanche a quei tempi .

E allora che si fa?

Via con i contratti a tempo: 3 mesi qui, 3 mesi lì… e se ti devi ricomprare una macchina, anche se lavori da 15 anni, tuo padre pensionato deve venirti a mettere una firma (ragazze mi sono vergognata, ma ho dovuto chiamare il papi per avviare il finanziamento!).

Poi comunque può capitare di tutto, lavoro in nero (che qualcuno dice dovremmo rifiutare) , oppure vi può capitare il mitico contratto di cooperativa. Quello per cui non avete malattie, ferie…e se vi licenziano neanche la disoccupazione (o almeno non quella ordinaria).

La donna imperfetta e la ricerca di lavoroOra a 36 anni (che tutti cercano di farmi pesare ogni volta che se ne parla)  mi ritrovo con un bel part time! Voi direte: “sei fortunata!” e sì come no! fortunatissima, ma ditemi voi allora anche come si campa con 800€. E qui vi rispondo io: con il secondo e terzo lavoro… tanto mica vorrete godervi la vita no?

E poi qualcuno ti guarda e ha il coraggio di dirti: “Ei sei andato di nuovo in vacanza? beato te che te lo puoi permettere!”.

Te con il fare di una che non vuole esplodere, e che ha sulle spalle 12 ore al giorno di lavoro per 3 diversi datori di lavoro, senza niente di marca addosso, e senza sapere cosa è un Iphone, vorresti solo alzare un braccio e far risuonare nell’aria tersa  un bel “Ma Va…..”, ma stai lì lo guardi sorridendo e spostando i capelli dal viso accavalli le gambe da donna molto figa rispondendo: “E sì c’e chi può…e poi ci sei tu!”.

Prendiamocela a ridere, e abituiamoci all’idea di essere una gioventù precaria, di dover passare ore al giorno a guardare siti di annunci, e girare per agenzie alla ricerca di qualche colloquio (che già è una conquista), di doverci arrangiare ogni tot mesi, e che tutti i lavori alla fine possono scomparire di punto in bianco.

Da donna imperfetta quale sono qualcuno dice che ho preso le vie sbagliate, che non ho scelto bene ed ora mi ritrovo con il “real” posteriore a terra.

Io dal mio punto di vista ho sempre lavorato…non il lavoro della vita, ma ho sempre lavorato.

Chi starà pensando giusto? Forse tutti e due o forse nessuno, forse la realtà è in mezzo: bisogna pensare al futuro, ma non uccidersi per quello e se le cose non vanno come devono andare si troverà un’altra via.

Intanto con molta pazienza creo una nuova me…almeno lavorativamente parlando, e imparo un nuovo mestiere, perché non si dica in giro che questa giovane voleva essere precaria perché aveva poca voglia di fare!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...