La donna invisibile

invisible-man-shadows
Madre natura le aveva dato tutte le caratteristiche per primeggiare, ma forse nella fretta non si era degnata di metterle in ordine con criterio… così, quella che poteva essere una wonderwoman si era trasformata in una vera DONNA INVISIBILE.

Bella, ma non troppo.

Non sexy, ma neanche scialba e anonima.

Intelligente…nella sufficienza; sportiva senza medaglie; covava tanti interessi…mai portati a termine…insomma MAI ABBASTANZA.

Wonderwoman

Aveva scelto i gruppi di amicizie più in vista, ma ponendosi sempre in seconda linea.

Si era laureata senza voti eccezionali.

Aveva sempre lavorato senza però raggiungere un obiettivo.

Ora si guardava allo specchio, vedeva un’immagine riflessa, ma si chiedeva se quell’immagine fosse visibile agli altri, o se, prima o poi, anche quello specchio si sarebbe rifiutati di rappresentarla.

Forse per questo odiava gli specchi: non sapeva mai cosa ci avrebbe visto, come anche non sapeva se quell’immagine fosse reale o un gioco crudele dell’immaginazione.

Sulla metropolitana, alla fine della giornata, stava stancamente appoggiata al duro sedile e sbirciava le persone che la circondavano.

Tante facce anonime e stanche da ore di lavoro che speravano di arrivare presto a casa.

In quell’anonima accozzaglia si sentiva a suo agio, non doveva essere nulla, ma solo una figura come tante.

Lì non doveva apparire, ma solo essere e occupare uno spazio.

Sarebbe durato poco, circa 40 minuti, poi avrebbe dovuto tornare alla realtà e rigettarsi in doveri ed obblighi spettanti a quell’immagine che si era costruita, invisibile a tutti, ma comunque ingombrante.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...