Saldi invernali 2016! Help me!

Ragazze io sto già urlando e ho deciso di affidare la mia carta di credito al mio ragazzo! Si ragazze malate di shopping…come tutte noi esseri di sesso femminile siamo…Oggi partono i saldi invernali e io ho voglia di morire perché già so che, nonostante in molti casi si tratti di finti sconti io non riuscirò a non comprare!

saldi invernali

Naturalmente i saldi invernali sono anche il momento giusto per acquistare qualche capo che avete già puntato con una riduzione di prezzo, ma bisogna stare attente perché, tanto per dirla il modo semplice, la fregatura è dietro l’angolo.

Insomma bisognerebbe avere cento occhi, conoscere i prezzi reali prima del periodo dei saldi, le collezioni e via dicendo, ma questo non è possibile quindi meglio seguire qualche piccola accortezza.

1- Controllate il cartellino

Deve indicare il vecchio prezzo, la percentuale di sconto ed il nuovo prezzo…ed i conti dovrebbero ritornare. Se questo non succede, mollate tutto oppure chiedete chiarimenti al negoziante.

2- Controllate la condizioni dei capi

Molto spesso vengono messe in saldo merci fallate e i danni meglio scoprirli prima. Secondo Altroconsumo comunque, anche scoprendo il danno dopo l’acquisto, si può richiedere al negoziante indietro l’importo pagato oppure ottenere una maggiore riduzione, basta conservare lo scontrino.

3- Provate i capi che volete acquistare

Non è detto infatti che il negoziante vi permetterà di cambiare il capo quindi meglio essere sicuri. Comunque alla cassa chiedete sempre se c’è possibilità e quanto tempo avete a disposizione.

Saldi invernali

4- La merce in saldo deve essere quella della stagione in corso

E’ molto facile trovarsi avanti residui di magazzino con prezzi ribassati, ma il saldo prevede solo lo sconto di merce di stagione.

5- Controllate che alla cassa venga applicato lo sconto garantito dalle etichette e dai cartelli.

6- Anche con i saldi la garanzia vale due anni

Importantissimo mantenere lo scontrino ed eventualmente fotocopiarlo se vi interessa rivalervi sul venditore. E’ importante far valere la garanzia entro 60 giorni dal momento in cui si scopre il difetto.

Saldi invernali

7- I pagamenti effettuati con carta, se indicata come carta convenzionata, non devono essere maggiorati di un qualsiasi importo in periodo di saldi.

8- La merce in saldo deve essere separata da quella non in saldo e contrassegnata adeguatamente. 

Fate attenzione perché potreste ritrovarvi a pagare per merce non in saldo solo perché l’avete associata a quella scontata.

Detto ciò….è ora di capire quale è il vostro budget di spesa…e anche se il vostro armadio ha bisogno di nuovi ospiti. Quest’ultima si sa è una domanda assolutamente inutile…dato che l’armadio di una donna è creato per contenere l’inverosimile! Anche ciò che è assolutamente inutile!

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...