Giornata nazionale per la salute della donna

Una donna mette sempre tutta se stessa in ogni cosa che fa.
È madre,moglie,amante,figlia,amica,sorella e molto altro.
Troppo spesso è sottovalutata da tutti e ancora più spesso si trascura per donarsi agli altri.

Giornata Nazionale per la Salute della Donna
È per questo che ho deciso di parlare dell’istituzione della Giornata Nazionale per la Salute della Donna, che sarà celebrata per la prima volta quest’anno, il 22 aprile.
Iniziativa che volutamente cade nel giorno della nascita di Rita Levi Montalcini, una grande donna che ha dedicato tutta la sua vita alla ricerca scientifica.

Giornata Nazionale per la Salute della Donna

Giornata Nazionale per la Salute della Donna: quando e cosa ci offre

Nella settimana dal 22 al 28 aprile 170 strutture in tutta Italia, contrassegnate dal bollino rosa (simbolo di Onda -osservatorio nazionale sulla salute della donna), garantiranno visite gratuite alle donne.
Per conoscere le strutture che offriranno questo servizio basta andare sul sito www.bollinirosa.it.
Questa settimana sarà dedicata alla sensibilizzazione, prevenzione e cura delle principali malattie femminili: «Migliorare l’accesso delle donne al Servizio Sanitario Nazionale, promuovere l’informazione sulle diverse patologie femminili per garantire un progresso nella Medicina di genere, sono tra gli obbiettivi dei 248 ospedali con i Bollini Rosa» spiega Francesca Merzagora, Presidente di Onda.

Giornata Nazionale per la Salute della Donna

Le aree specialistiche coinvolte, spiega Francesca Merzagora, «sono: diabetologia, dietologia e nutrizione, endocrinologia, ginecologia e ostetricia, malattie cardiovascolari, malattie metaboliche dell’osso, neurologia, oncologia, reumatologia, senologia e sostegno alle donne vittime di violenza. Crediamo nel lavoro in rete di Istituzioni, Società scientifiche, ospedali, associazioni e welfare community per promuovere la salute della donna e promuovere la salute della donna significa promuovere la salute collettiva, a partire dalla famiglia».

La salute è troppo importante. Se non ci prendiamo cura di noi stesse come possiamo dedicarci agli altri?
È vero che molto spesso siamo prese dai tanti, a volte troppi, impegni quotidiani, ma dobbiamo trovare il tempo anche per noi stesse e per la nostra salute.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...